Alla scoperta di Milano e del settore terziario

I VIAGGI DI GRETA.

Con la scuola sono andata a visitare Milano. Abbiamo visto la città e osservato con molta attenzione il Cenacolo di Leonardo Da Vinci, del quale ricorrono i 500 anni dalla morte.

Successivamente abbiamo visitato la Chiesa di San Maurizio, con dei dipinti su uno strato di tempera blu marino, circondati da oro, soprattutto quello di Dio Padre, incorniciato da un sole fatto da serpentoni.

Affresco chiesa di San Maurizio, Milano
Chiesa di San Maurizio

Nell’affresco dell’immagine a destra c’è un errore, ovvero i due unicorni: il pittore ha conosciuto una persona che gli ha mostrato un corno, dicendogli che era di un unicorno; in realtà è probabile che fosse di un narvalo.

Per il pranzo siamo andati al Castello Sforzesco.

In giro per la città abbiamo fatto una specie di caccia al tesoro, che consisteva nell’andare alla ricerca dei negozi dicendo di che tipo erano; fra questi c’era anche Starbucks, che oltre al settore terziario, fa parte anche del settore secondario, perché i chicchi di caffé vengono tostati qui.

Soffitto di Starbucks, Milano
Starbucks

Arrivati da Starbucks abbiamo assistito alla lavorazione del caffè. E’ un posto magico, perché appena entri ti trovi davanti a macchinari particolarissimi.

Tostatrice del caffé “Scolari”, Starbucks Milano
Tostatrice
Chicchi di caffè di colore diverso a seconda delle fasi di tostatura
Chicchi di caffè nelle varie fasi di tostatura

C’è persino il bar dove si fa il gelato al caffè in un modo molto strano: mettono il gelato in un macchinario per poi abbassare la leva che porta la temperatura a -200° e di conseguenza esce la brina; vederla è un vero spettacolo.

Preparazione del gelato da Starbucks
Preparazione del gelato da Starbucks

E’ stata una giornata bella, educativa ed interessante.

Testo di Greta

Photo credits, salvo dove diversamente indicato: Maestra Paola Valle

Precedente FINLANDIA: Helsinki e la Regione dei Laghi Successivo Risaia di Sant’Angelo Lomellina e Riseria di Villa Biscossi: la nostra giornata.

8 commenti su “Alla scoperta di Milano e del settore terziario

  1. Cristiana il said:

    Che bella esperienza! Anche noi siamo stati da Starbucks ma non abbiamo visto la lavorazione del caffè. Lo dirò a mia figlia e le farò vedere queste belle foto!

  2. Le esperienza vissute e raccontate dai bambini sono sempre belle ed entusiasmanti. Si vede proprio che ha trascorso una splendida giornata

  3. Marina il said:

    Abbiamo amato il cenacolo e ci siamo innamorati della modernità di Starbucks, pressiamo volta visitate la scala!!

I commenti sono chiusi.