MINERALBAD ANDEER: le terme fra i monti del Cantone dei Grigioni, in Svizzera.

Lascia lo stress cittadino, i pensieri, il caos e rifugiati nel Cantone dei Grigioni, in Svizzera alle terme di Andeer, per un bagno nelle sue calde acque curative.

A solo un paio d’ore da Milano, sorge il Mineralbad Andeer, circondato dai monti e dal paesaggio incantevole della Valle dello Schams.

Ingresso terme di andeer
Le terme di Andeer

Le sue acque termali sono particolarmente adatte a soggetti in convalescenza e riabilitazione a seguito di malattie, interventi ed incidenti e in caso di disturbi cardio-vascolari; noi aggiungiamo che sono l’ideale anche per chi vuole rilassarsi in un ambiente tranquillo.

Nel centro termale è possibile anche accedere all’area sauna e bagno turco, oppure scegliere uno dei trattamenti wellness proposti in supplemento, quali riflessologia plantare o massaggi di vario tipo.

Per chi necessita, è altresì possibile usufruire di trattamenti di fisioterapia, solo previa prescrizione specifica del proprio medico.

Accesso all’area termale

ingresso alle terme di andeer
Ingresso Mineralbad Andeer

All’ingresso verrai dotato di un bracciale che permette di accedere alle terme, oltre che da chiave per l’armadietto che avrai selezionato.

Dopo aver lasciato le scarpe all’ingresso, puoi entrare negli spogliatoi: hai a disposizione due cabine singole oppure uno spogliatoio comune per uomini e un altro riservato alle donne. Per le famiglie c’è una terza sala dedicata. Le docce sono fruibili invece liberamente.

Servizi igienici e asciugacapelli sono a disposizione dei clienti sia nei pressi degli spogliatoi che all’ingresso. 

Prima di accedere alle piscine è obbligatoria la doccia e la disinfezione dei piedi con gli appositi getti.

Le terme

Le terme sono costituite da due piscine, una interna e l’altra esterna.

La piscina esterna è quella che a noi più piace: vi si accede dalla scaletta interna che consente il passaggio all’aria aperta stando immersi nell’acqua calda.

Le terme di Andeer tra i monti della Valle dello Schams
Le terme di Andeer circondate dai monti

Con una temperatura costante di 34 gradi, la piscina esterna è piacevole anche d’inverno con la neve: è stupendo essere immersi mentre fuori le temperature scendono sotto lo zero!

Diverse sono le aree idromassaggio che si alternano a scadenza di 15 minuti, per usufruire del trattamento sia da seduti che comodamente sdraiati. Una cascata e un getto d’acqua completano il relax.

La piscina interna offre invece maggior tranquillità: qui si trovano solo un getto massaggiante, una fontanella e una vasca circolare.

Se ti vuoi riposare, un caldarium interno permette di rilassarsi guardando il panorama dalle ampie vetrate.

Infine, un breve percorso kneipp potrà contribuire a rigenerarti.

Terme e poi?

Dopo esserti rilassato nell’area termale, purifica il corpo con l’acqua della fontanella posta all’ingresso: ha un sapore di ferro ma sicuramente giova alla salute!

Puoi poi fare una passeggiata nel piccolo centro di Andeer, cui si accede passando sotto la volta affrescata dell’adiacente Hotel Fravi.

Ingresso centro storico di andeer dall’arco dell’hotel fravi
Porta di accesso al centro storico

Un’ottima alternativa è quella di mangiare un panino nel parchetto accanto alle terme, proprio al di sotto della vasca esterna: qualche panchina, alcune statue in legno e un prato ben curato dove stendersi al sole.

Giardino vicino alle terme di andeer
Il parco accanto alle terme

Proprio da lì si accede anche ad un’altra piscina olimpionica all’aperto, se proprio vuoi farti ancora un bagno!

Piscina accanto alle terme di andeer

Per tornare verso casa ti suggeriamo di prendere la statale 13 verso San Bernardino, anziché l’autostrada (attenzione hanno lo stesso numero: segui i cartelli verdi; diversamente dall’Italia, i cartelli blu indicano l’autostrada), costeggerai il fiume e dopo poche curve arriverai alle Cascate della Roffla (te ne parleremo in un prossimo articolo). Fermati per ammirarle (l’ingresso è dal ristorante/hotel): ne vale la pena. In estate puoi anche gustarti un’ottima grigliata cucinata all’esterno dell’hotel.

Fiume lungo la statale 13

Proseguendo, continua affiancando il fiume. Fai una sosta, dopo pochi chilometri, prima di Sufers: vedrai un ponticello tibetano che attraversa il fiume e le sue cascatelle.

Ponte tibetano a sufers lungo il sentiero 50 via spluga
Ponte tibetano vicino a Sufers

Giunto a Splügen rientra in autostrada.

Come raggiungere le terme

Segui l’autostrada A13 / E43, percorri il tunnel del San Bernardino, prosegui fino ad Andeer. Subito all’uscita dell’autostrada trovi il Mineralbad Andeer. Accanto alle terme è disponibile un ampio parcheggio.

Fermata autopostale ad andeer davanti alle terme
Fermata autopostale alle terme di Andeer

Puoi anche raggiungerle utilizzando l’autopostale, il famoso autobus giallo con il simbolo della posta. La fermata è proprio davanti le terme. Consulta qui gli orari

Orari

Feriali dalle 8 alle 21

Sabato e domenica dalle 10 alle 21

Attenzione: con i bambini è possibile accedere solo a partire dalle ore 11!

Sauna

Il lunedì la sauna è riservata alle donne dalle 18 alle 21.

Accesso consentito ai ragazzi a partire dai 16 anni.

Nell’area sauna non è possibile accedere con indumenti, ma solo con asciugamano.

Tariffe

Piscina termale

Adulti 20.50 CHF

Bambini dai 4 ai 15 anni 10.30 CHF, gratuiti se minori anni 4.

Tariffe valide per 2 ore di permanenza. Ogni mezz’ora in più, supplemento di 2 CHF

Piscina+Sauna

29 CHF per 3 ore di permanenza. Ogni mezz’ora in più, supplemento di 2 CHF.

Queste tariffe e orari si intendono alla data della pubblicazione di questo articolo. Clicca qui per aggiornamenti direttamente dal sito delle terme.

Precedente SAN BERNARDINO, Svizzera: al LAGO d’ISOLA in mountain bike o a piedi. Successivo BANGKOK: come muoversi?

10 commenti su “MINERALBAD ANDEER: le terme fra i monti del Cantone dei Grigioni, in Svizzera.

Lascia un commento