Immagino di essere la valigia pronta per Roma e ti racconto che…

I VIAGGI DI GRETA.

Ciao a tutti cari voi lettori,

mi chiamo Greta e sono una bellissima valigia; addosso ho un sacco di adesivi di tutti i miei viaggi e presto avrò anche quello di Roma, perché domani partirò per quella grande città.

Oggi mi sono svegliata presto per prendere il Freccia Rossa, perciò sono molto stanca.

Finalmente mi hanno caricata sul treno; anche se convinta di poter dormire, vengo sballottata di qua e di là: non vedo l’ora di arrivare a Roma, così potrò riposarmi.

Fortunatamente il treno è arrivato a destinazione, anche se adesso devo essere trascinata fino all’hotel.

Arrivata in albergo, vengo appoggiata vicino al letto della stanza e vengo lasciata lì per tre giorni. Le uniche volte in cui vengo presa non è per portarmi in giro, ma per togliere i vestiti che contengo.

La vita di una valigia è difficile, perché viaggi molto anche se poi non vedi niente del luogo in cui ti trovi.

I giorni a Roma sono finiti ed io devo tornare a casa. Il viaggio di ritorno sarà uguale a quello dell’andata.

Io vi saluto e spero di potervi raccontare ancora i miei viaggi.

Ciao!

@photocredit: Vecteezy.com

10 Risposte a “Immagino di essere la valigia pronta per Roma e ti racconto che…”

  1. Ahahahah fantastico il punto di vista della valigia! La mia direbbe “sono felice di avere una proprietaria maniacale che mi lava pure le ruote a ogni viaggio e controlla che tutto funzioni bene però potrebbe anche mettermi in un armadio a dormire qualche volta invece di lasciarmi fuori in attesa del prossimo viaggio che non si farà causa pandemia!” ahahahah

    1. ahahah Paola, vita dura per la tua valigia, ma altrettanto interessante per lei viaggiare così tanto! La valigia di Greta, poverina, è rimasta molto delusa dal mancato viaggio, ma le abbiamo promesso di portarla prima o poi a Roma

  2. Interessantissimo il punto di vista che in viaggio potrebbe avere una valigia. Proprio vero che ci accompagnano in luoghi meravigliosi ma non vedono nulla di tutto ciò se non gli aeroporti!

    1. La piccola di casa era pronta per un viaggio a Roma, annullato per via del coronavirus. Ecco che questo si è trasformato nell’occasione per immaginarsi una valigia in partenza proprio per la Capitale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi