RISERVA NATURALE PIAN DI GEMBRO, sentiero didattico in Valtellina

La Riserva Naturale Pian di Gembro è situata a 1350 mt s.l.m, a nord della nota località valtellinese di Aprica.

Costituita prevalentemente da una torbiera, la  cui storia risale a oltre 10.000 anni fa, la Riserva Naturale Pian di Gembro è oggi un luogo dove poter passeggiare e rilassarsi.

Torbiera a pian di Gembro

Grazie ai cartelli didattici, ai laboratori ed alle escursioni guidate che spesso vengono organizzate, è anche possibile imparare a conoscere la flora e la fauna che popolano la riserva.

Il sentiero ad anello alla scoperta della Riserva Naturale Pian di Gembro

Il sentiero ad anello parte dal Ristoro Pian di Gembro, situato alla sinistra dell’area pic-nic.

Si cammina dapprima lungo una passerella in legno, poi attraverso prati soleggiati e in seguito su un ampio sentiero sterrato.

Passerella in legno lungo il sentiero di Pian di Gembro

Lungo il percorso i cartelli didattici forniscono indicazioni sulla storia della torbiera, sugli animali che la popolano e sulla tipologia di vegetazione che è possibile ammirare.

Panorama Pian di Gembro con vista sui monti e sulla torbiera

Poco più avanti si trova il centro didattico con una bella area picnic tra gli alberi.

Aula didattica e laboratori Pian di Gembro
Centro Didattico Pian di Gembro

Nell’acqua potrai vedere canneti, fiori di vario tipo, piante carnivore e tappeti di sfagni, cumuli caratteristici di Pian di Gembro, che assimilano questa torbiera a quella dei Paesi Nordici. A differenza di quanto avviene in questi ultimi, a Pian di Gembro gli sfagni non raggiungono altezze elevate, ma solo di poche decine di centimetri, probabilmente a causa del diverso clima.

Sfagni nella torbiera di Pian di Gembro
Sfagni

Il sentiero offre la possibilità di fare una deviazione lungo il sentiero storico-militare Monte Croce. Troverai un cartello sulla destra.

Deviazione Via Militare dal sentiero didattico di Pian di Gembro
Deviazione per la Via Militare

Puoi decidere di affrontare la salita di circa 120 metri di dislivello, oppure proseguire sulla pianeggiante strada fino alle case che incontrerai in prossimità del Belvedere.

Il panorama che si può ammirare dalla Croce in ferro, posizionata a destra di questo primo tratto del percorso, spazia sulla valle e sulle montagne, tra cui il Bernina.

Panorama da Pian di Gembro

Se sei stanco, puoi tornare dalla stessa strada che hai percorso all’andata.
In alternativa, prosegui a sinistra della via da cui sei arrivato, portandoti sull’altro lato della torbiera per completare il circuito ad anello.

Torbiera Pian di Gembro

Qui la strada sterrata prosegue in salita, passando attraverso il bosco per un breve tratto, prima di aprirsi sul pianoro in cui sorgono alcune baite in bella posizione panoramica.

Si rientra poi nel bosco, questa volta iniziando a scendere lievemente verso la torbiera.

Torbiera Pian di Gembro

Il circuito termina in prossimità del centro didattico. Da qui potrai fare ritorno al parcheggio lungo lo stesso sentiero che hai percorso all’inizio, fermandoti al Ristoro Pian Gembro per un po’ di relax o all’area pic-nic.

Area picnic e Ristoro Pian di Gembro
Area Pic-nic e Ristoro Pian Gembro sullo sfondo

Dati del percorso:

  • Lunghezza: 7 km
  • Difficoltà: semplice, sentiero adatto a tutti.
  • Passeggini: sì
  • Dislivello: 72 mt

Informazioni utili:

  • Abbigliamento: comodo
  • Scarpe: comode, non necessariamente da trekking
  • Pranzo: puoi utilizzare le aree picnic, provviste anche di griglie per barbecue, o gustare i piatti tipici della zona in uno dei ristoranti situati nei pressi della Riserva Naturale Pian di Gembro
  • Il nostro consiglio: leggi i cartellini didattici, per scoprire tante curiosità sulla Riserva
  • Visite guidate e laboratori: per informazioni contatta l’Infopoint di Aprica.

Come arrivare alla Riserva Naturale Pian di Gembro

Da Aprica, proseguendo in direzione Edolo, prendi la strada che sale sulla sinistra a pochi chilometri dalla fine del Paese, in zona Bardello. Un cartello marrone indica chiaramente la Riserva.

Parcheggia negli appositi spazi subito dopo il Ristorante La Betulla, di fronte all’area pic-nic.

Alla ricerca di altre passeggiate ad Aprica?

Ti consigliamo sicuramente una visita guidata all’Osservatorio Eco-Faunistico Alpino: è meraviglioso poter passeggiare nella natura, accompagnati da camosci e stambecchi.

Se vuoi rimetterti in forma dopo un piatto di pizzoccheri, puoi effettuare il Percorso Salute, oppure effettuare una tranquilla passeggiata lungo la Via Panoramica di Aprica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.